0

Loading

Bottega

In poche realtà come in quella di Michelangeli ad Orvieto, passato, presente e futuro si fondono e si nutrono scambievolmente delle proprie ricchezze. È come se l'arte del legno avesse reso possibile il miracolo di annullare, dissolvere la dimensione temporale per creare qualcosa di eterno, mutevole nella forma ma inalterabile nella sostanza. Qualcosa capace di attingere alle radici di una tradizione antichissima rendendola permeabile e attenta alle tendenze contemporanee e insieme in grado di orientarsi al futuro, anticipandone in modo lungimirante le più significative traiettorie.

titolo

titolo

titolo

titolo

titolo

Orvieto è senza dubbio una città ricca di monumenti e attrattive, ideale per trascorrere giorni di completo relax all'insegna dell'arte, del buon cibo, dell'eccellente vino e della tradizione.



Monumento principe della città e fra i più imponenti e maestosi nel mondo è il Duomo, cattedrale in stile gotico-romanico, la cui costruzione iniziò nel 1290, per opera del papa residente ad Orvieto.



Ma il Duomo è solo la prima di numerose gemme artistiche che la città di Orvieto ospita. Di seguito le maggiori attrattive da visitare:

 



Piazza del Duomo e il Duomo

 

Pozzo di San Patrizio


Il Pozzo della Cava


Via del Duomo e Corso Cavour


Chiesa di San Francesco


Torre del Moro


Fortezza Albornoz


Tempio Etrusco del Belvedere


Necropoli del Crocifisso del Tufo


Palazzo del Capitano del Popolo


Chiesa di Sant'Andrea


Chiesa di San Giovenale


Palazzo Comunale



All'interno del Duomo sono presenti due preziose cappelle affrescate: una ospita il Corporale del Miracolo di Bolsena (evento miracoloso dell'ostia consacrata che dalla quale, durante la celebrazione di un sacerdote di passaggio a Bolsena, sgorgò sangue e macchiò il panno di lino ancora oggi preservato nel prezioso tabernacolo ed esposto al pubblico durante la processione del Corpus Domini), l'altra denominata di San Brizio, affrescata da Luca Signorelli nel 1500 ca., con splendide raffigurazioni religiose e scene apocalittiche.



Il 2012 e 2013 sono i due anni di Giubileo dichiarati per il Miracolo di Bolsena.



Per ulteriori informazioni relative alla citta' di Orvieto, visitate il portale Orvietoviva